Codice Segreto per i clienti Telecom Italia

Valutazione attuale:  / 20
ScarsoOttimo 

{linkr:related;keywords:telecom;limit:5;title:Articoli Correlati}
Il prossimo Conto Telecom (n.1/10 dispari), emesso nel mese di gennaio 2010, conterrà un'importante novità per tutti i clienti Telecom Italia. Infatti, al fine di garantire la volontà dei clienti che utilizzano servizi di fonia e dati e ridurre i servizi mai richiesti, Telecom Italia, su indicazione di una recente delibera dell’Autorità (Delibera AGCom n. 52/09/CIR), ha messo a disposizione un Codice Segreto sul Conto del cliente, che dovrà essere utilizzato nel momento in cui si decidesse di attivare un servizio con un operatore telefonico alternativo. Questo codice dovrà essere fornito dal cliente al nuovo operatore a garanzia della sua volontà di voler cessare il rapporto contrattuale con Telecom per attivarlo con l'OLO.

Relativamente al Codice Segreto (CS), a seguito della Delibera AGCom 52/09/CIR, si precisa che questa nuova modalità di passaggio da Telecom Italia verso un operatore alternativo sarà valida, a seguito di sentenza del TAR dello scorso 18 gennaio, a partire dal prossimo 1° marzo 2010 anziché dal 1° febbraio 2010, come inizialmente indicato.

Il codice segreto potrà comunque essere richiesto già dal 1° febbraio direttamente al Servizio Clienti 187. Telecom Italia, al fine di semplificare al cliente il recupero di tale informazione, mette a disposizione contemporaneamente tre diverse modalità di fornitura del Codice Segreto: direttamente sul Conto Telecom, attraverso una chiamata al Servizio Clienti 187 o via web.

Inoltre, nella stessa ottica di salvaguardia dei clienti, i clienti degli altri operatori avranno a disposizione un Codice Segreto, che per semplicità è stato integrato all’interno dell’attuale Codice di Migrazione, già necessario per consentire al cliente di rientrare in Telecom Italia o di passare ad un ulteriore operatore alternativo.

Dovranno essere fornite da subito a tutti i clienti che ne fanno richiesta al 187, informazioni chiare sull’introduzione del nuovo Codice Segreto e sul suo utilizzo e, dal 1° febbraio 2010, dovrà anche essere fornito il Codice stesso telefonicamente qualora il cliente (titolare della linea telefonica) contatti il servizio 187 desiderando conoscere il suo Codice per passare ad un altro operatore telefonico.

Il codice segreto viene riportato nella bolleta telecom subito sotto al codice fiscale. I primi 3 caratteri del Codice Segreto sono caratteri alfanumerici e randomici. Telecom Italia ha un set di 200 combinazioni possibili diverse tra loro che ha assegnato casualmente a tutti i suoi clienti. Segue poi il numero di telefono del cliente e quindi il carattere di Controllo, che è un carattere alfabetico che viene calcolato automaticamente (attraverso un apposito algoritmo) e serve come controllo in fase di inserimento della richiesta nei sistemi.

 

Ti è piaciuto questo articolo ? Allora condividilo subito nel tuo social preferito.

Commenti   

 
-1 #23 Alice 2011-04-04 21:42
Come è finita poi? Ti hanno cambiato gestore o hanno desistito?
Hai pagato il rientro il telecom?
Citazione
 
 
0 #22 Alexdi 2011-02-07 21:04
Citazione Alessio:
salve,
dopo 9 mesi sono riuscito a far attivare la mia linea telefonica e telecom mi ha assegnato il numero.
A questo punto volendo passare a infostrada ho chiamato il 187 per farmi comunicare il codice segreto (richiesto da infostrada). L'operatore mi ha detto che per comunicarmelo deve chiedermi dei dati riportati sulla bolletta (che ovviamente non ho avendo appena attivato la linea)...la cosa mi puzza in quanto se avessi avuto la bolletta avrei avuto già il codice e non avrei contattato il 187! Non sono OBBLIGATI a comunicarlo se richiesto dal cliente? Vorrei evitare di perdere 1-2 mesi di tempo aspettando il primo conto telefonico per averlo.

Ciao Alessio.
Una curiosità: ma perchè appena attivata la linea con Telecom vuoi passare ad Infostrada? Dovevi richiedere subito l' attivazione ad Infostrada, se queste erano le tue intenzioni, ci mettevi 9 mesi anche con Infostrada (non cambia niente, le linee sono telecom e se qualcuno ti ha detto che facevi prima così si sbaglia di grosso). Ora, il 187 non è per niente obbligato a fornirti il CS ne si sta comportando in modo anomalo, sta rispettando le regole anche perchè, credo, nemmeno loro lo vedono il CS finchè non è in fatturazione il primo conto. Inoltre, credo ci siano obblighi contrattuali sull' attivazione con Telecom e penali di cessazione entro l' anno di attivazione.
Citazione
 
 
0 #21 Alessio 2011-02-07 11:42
salve,
dopo 9 mesi sono riuscito a far attivare la mia linea telefonica e telecom mi ha assegnato il numero.
A questo punto volendo passare a infostrada ho chiamato il 187 per farmi comunicare il codice segreto (richiesto da infostrada). L'operatore mi ha detto che per comunicarmelo deve chiedermi dei dati riportati sulla bolletta (che ovviamente non ho avendo appena attivato la linea)...la cosa mi puzza in quanto se avessi avuto la bolletta avrei avuto già il codice e non avrei contattato il 187! Non sono OBBLIGATI a comunicarlo se richiesto dal cliente? Vorrei evitare di perdere 1-2 mesi di tempo aspettando il primo conto telefonico per averlo.
Citazione
 
 
0 #20 umberto 2011-01-23 12:04
Salve,volevo solo un chiarimanto,io ho mandato per via fax la cessazione di un contratto tiscali adsl+voce per motivi personali,pero' con problemi alla linea tiscali assistenza zero.I numeri di assistenza gratuiti,non potevi farne uso dicendomi che il numero era inesistente,la linea e da circa un anno 13 febbraio e' un anno,dico devo pagare la penale di EUR 106.00 vi sembra giusto non avendo nessuna assistenza tecnica da parte della tiscali,e per giunta devo pagare le fatture fino al 20/02/2011,anch e se non voglio piu' tiscali a partire dal mese 31-gennaio 2011 entro per capriccio con un altro gestore di cui io chiudo tutto con tiscali compreso il modem da loro usato in comodato d'uso.DEVO pagare ugualmente sino all'avvenuta cessazione,loro posso vedere che io ho una nuova line con un altro gestore.ASPETTO UNA VOSTRA RISP.GRAZIE
Citazione
 
 
0 #19 Alexdi 2010-11-10 00:11
Citazione Camillo:
Scusatemi, ma ho un problema riguardante il codice segreto. Un mesetto fa ho fatto richiesta di voltura per cambiare il titolare della linea; voltura che è stata effettuata, infatti la linea è intestata a chi dovrebbe. Il problema riguarda il fatto che, per passare ad un nuovo gestore, avrei bisogno del famoso codice segreto che al 187 dicono di non avere ancora assegnato in quanto non è stata emessa la prima fattura con il nuovo titolare. Quindi dovrei aspettare la prima bolletta. Ma mi chiedo: se già è avvenuto il cambio del titolare, non dovrei avere assegnato il codice?
Grazie per l'attenzione!!


Ciao Camillo. In effetti non hai tutti i torti però mi sa che ti tocca aspettare. Infatti credo che finchè non viene emessa la prima fatturazione del nuovo intestatario, non sia comunque possibile , anche per l' operatore del 187, visualizzare il codice. Ad ogni modo, loro dovrebbero vederlo un pò prima che arrivi la fattura, una decina di giorni prima. Spero che qualch' uno mi smentisca.
Ciao
Citazione
 
 
0 #18 Camillo 2010-11-09 11:11
Scusatemi, ma ho un problema riguardante il codice segreto. Un mesetto fa ho fatto richiesta di voltura per cambiare il titolare della linea; voltura che è stata effettuata, infatti la linea è intestata a chi dovrebbe. Il problema riguarda il fatto che, per passare ad un nuovo gestore, avrei bisogno del famoso codice segreto che al 187 dicono di non avere ancora assegnato in quanto non è stata emessa la prima fattura con il nuovo titolare. Quindi dovrei aspettare la prima bolletta. Ma mi chiedo: se già è avvenuto il cambio del titolare, non dovrei avere assegnato il codice?
Grazie per l'attenzione!!
Citazione
 
 
0 #17 Camillo 2010-11-09 11:11
Scusatemi, ma ho un problema riguardante il codice segreto. Un mesetto fa ho fatto richiesta di voltura per cambiare il titolare della linea; voltura che è stata effettuata, infatti la linea è intestata a chi dovrebbe. Il problema riguarda il fatto che, per passare ad un nuovo gestore, avrei bisogno del famoso codice segreto che al 187 dicono di non avere ancora assegnato in quanto non è stata emessa la prima fattura con il nuovo titolare. Quindi dovrei aspettare la prima bolletta. Ma mi chiedo: se già è avvenuto il cambio del titolare, non dovrei avere assegnato il codice?
Grazie per l'attenzione!!
Citazione
 
 
0 #16 Adriano 2010-10-26 00:33
Ciao alex ..

:-) sicuramente si :-* meglio la Hunziker :lol: :lol: :P ... il Travolta lo preferisco come attore :D :D :D
.
Ciao ..
Citazione
 
 
0 #15 Alexdi 2010-10-23 15:26
Citazione Adriano:
Ciao ..

E' vero che lavorare nei call-center non è una passeggiata, però, e qui spezzo una freccia a favore di quelli che lavorano all'187, quelli che lavorano all'187 sono più competenti, gentili e più pazienti ... a fine marzo dello scorso anno mi è stata disattivata la linea alice adsl perchè era subentrata la vodafone adsl, ma quando mai io o qualcun'altro della famiglia ha fatto richiesta a questi??? ... comunque, al seguirsi di numerose telefonate, le persone del 187 sono state sempre gentili, cortesi e competenti, mentre pochi della vodafone cercavano o facevano finta di capire questo disguido, diversi buttavano giù il telefono appena esponevo il problema ... bah ... in ogni caso, dopo diversi giorni sono rientrato totalmente in telecom e intendo ancora rimanerci (vedi nota di Alessandra) anche se l'Authority non lo concede, ma dovrebbe farlo, visto i numerosi "disinvolti" in giro che creano danni ... ma dico, fare questi contratti trufaldini serve solo a creare danno alla gente, se uno non vuole cambiare gestore e si ritrova con un'altro gestore, poi farà di tutto per ritornare al precedente ...

Adriano, ciao.
Volevo solo ringraziarti per la tua puntualizzazion e e concordare al 100% con te su quelli che lavorano al 187, sicuramente il call-center più grande e con più esperienza in Italia, dove la maggior parte di quelli che rispondono sono personale dipendente Telecom e non di ditte appaltate. Penso che lo saprai ma esistono call-center Italiani con personale iper-sfruttato che risponde dall' estero , magari in orario notturno quando la è giorno, che conosce perfettamente l' Italiano! Non è certo il caso del 187 e non si discute sulla serietà di questo call-center. Per mia esperienza personale, mi sono trovato molto bene anche con Genertel (assicurazioni) , sempre molto disponibili e competenti. Vodafone ? mah, uno si aspetta che gli risponda Totti (o forse meglio Ilary.. :-) ) ...ma da dove arriva Vodafone?....mo lti anni fa, in occasione della liberalizzazion e dei mercati della telefonia, un certo De Benedetti senior fondò Omnitel (Olivetti) e pochi anni dopo mandò a casa 3500 persone (senza lavoro) vendendo Omnitel al (colosso inglese) Vodafone.....an che Telecom ha i suoi problemi (che derivano anche quì da diversi anni fa e si chiamano debiti/Colaninn o)....ma i posti di lavoro li ha sempre salvaguardati (anche se con qualche sacrificio richiesto ai dipendenti). Chiedo scusa a te e a chi leggerà questo commento per aver divagato un pò ma, ad ogni modo, meglio 187 (e meglio la Hunziker del Travolta :lol: ).
Ciao.
Citazione
 
 
0 #14 Adriano 2010-10-22 19:27
Scusate, ho lanciato il messaggio due volte e scusate gli errori ...
.
Per quanto riguarda il codice segreto, credo che oramai tutti i clienti telecom lo sappiano già, quindi perchè un cliente dovrebbere chiedere il proprio codice segreto??? ... comunque rimango sempre del parere che ho esposto nel messaggio di aprile .. va beh dai, sono rimasto "all'antica" ...
Ciao buon fine settimana ..
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Copyright Dillofacile 2009 - 2014 . Tutto il materiale in questo sito è regolato dalla licenza Creative Commons. Tutto il materiale pubblicato in questo sito può essere ridistribuito previa attribuzione della paternità a questo sito sia tramite link , sia tramite riferimenti a questo sito.L' amministratore del sito non risponde di evetuali imperfezioni o mancati aggiornamenti delle informazioni presenti.